Promontorio di Capo Milazzo
Benvenuti nell'Area Marina Protetta di Capo Milazzo.
Promontorio di Capo Milazzo.
Immersioni subacquea
Benvenuti nell'Area Marina Protetta di Capo Milazzo.
Attività subacquea.
sub capo milazzo
Benvenuti nell'Area Marina Protetta di Capo Milazzo.
Immersioni subacquee.

Promontorio di Capo Milazzo

Istituita nel marzo del 2019, l’Area Marina Protetta di Capo Milazzo si estende per 754 ettari a sud del Mar Tirreno, nel cuore del Mediterraneo e a poche miglia dalle Isole Eolie. Una lingua di terra tra cale d'acqua cristallina e panorami mozzafiato. Un'esplosione di natura al cospetto dei vulcani Etna e Stromboli che rendono unica l' Area Marina Protetta “Capo Milazzo".

News ed eventi
News ed eventi.
Leggi tutto
Cartografia, zonazione AMP
Zonazione.
Leggi tutto
Modulistica.
Leggi tutto
Rassegna stampa
Rassegna stampa.
Leggi tutto

Promontorio Capo Milazzo

Un tuffo alla scoperta di meraviglie naturali che corrono lungo la costa frastagliata, in un mare rigoglioso tra fondali verde smeraldo e secche piene di vita.



Una lingua di terra tra cale d'acqua cristallina e panorami mozzafiato.

SOTTO AL MARE:

Il sito presenta delle peculiarità naturalistiche che lo rendono unico. Le caratteristiche geologiche raccontano di un promontorio suggestivo: insenature, cale e grotte si susseguono tra ricchi giacimenti fossiliferi oggetto d’interesse per ricercatori da tutto il mondo.
Immergersi nei fondali e regalarsi un paesaggio mozzafiato tra grandi Gorgonie bianche, gialle e i grandi ventagli rossi, praterie di Posidonia oceanica e il Corallo nero della secca di Ponente. Parimenti affascinante agli occhi dell’immersionista è la rara Stella gorgone, simbolo delle biodiversità dei fondali di Capo Milazzo dove risultano attrattivi anche reperti di interesse storico ed archeologico, come testimoniato dai numerosi ritrovamenti subacquei.
L’Area Marina Protetta riserva forti emozioni anche per chi ama vedere la fauna ittica: grandi banchi di barracuda mediterraneo, cernie rosse e dorate compongono, insieme a saraghi, tonni e aragoste un incredibile quadro ittico.

SOPRA IL MARE:

Non meno importante la fauna volatile in sito. La posizione strategica rende Capo Milazzo un “trampolino di lancio” per gli uccelli migratori. L’Upupa, il Martin Pescatore e il Falco Pellegrino sono solo alcune delle specie che è possibile avvistare nel Promontorio.
Numerose anche le specie botaniche endemiche e rare della macchia mediterranea tra cui il Cardo Pallottola vischioso. Colori e profumi che accompagnano il visitatore lungo i sentieri che conducono alla rinomata “Piscina di Venere”, vero paradiso naturale sospeso sul mare nel cuore dell’Area Marina Protetta o, a strapiombo sul mare, “U nfennu e paradisu”.

Ministero dell'Ambiente e della tutela del territorio e del mare
Città di Milazzo
Università di Messina
Marevivo Milazzo